Euro: Casini, occasione per accelerare integrazione

”La nascita dell’ euro
costituisce una grande accelerazione nel cammino di integrazione
politica dell’Europa”. Lo ha affermato il presidente della
Camera Pier Ferdinando Casini, intervenendo a Reggio Emilia
alla cerimonia per il 205/mo anniversario del Tricolore.

Casini ha
anche sostenuto che ”approfondire le ragioni dell’ identità
nazionale non è incompatibile con la realizzazione di un’
Italia federale nè con l’integrazione europea”.
”Rafforzare le ragioni ideali del nostro essere uniti -ha
detto Casini- ci potrà consentire di realizzare un federalismo
che non penalizzi nessuna area del territorio nazionale e che
stemperi ogni eccesso di localismo, ogni particolarismo che
tenda ad individuare, all’interno delle grandi comunità
nazionali, un numero indistinto di piccole patrie”.
Casini nel suo intervento ha sostenuto che l’ Italia potrà
essere una protagonista in Europa ”con le qualità e le
convinzioni ideali che sono proprie del nostro popolo”. ”Gli
italiani – ha osservato ancora il presidente della Camera –
hanno già saputo affiancare ai simboli della loro identità
nazionale i simboli della nuova identità europea: la bandiera
europea, ma soprattutto la nuova moneta, è il segno quotidiano di
una nuova appartenenza che non soffoca la vitalità di ogni
nazione ma che riconduce i popoli europei verso una più alta
unità di intenti”.