Bipop: costituito nuovo comitato, soci reggiani

E’ Renzo Bonazzi, ex sindaco
di Reggio Emilia, il coordinatore designato dal comitato
costituto stamane da un gruppo di soci reggiani di Bipop
Carire. Un comitato che nasce in una fase molto complessa della
vita della banca.


Cinque consiglieri su 21, quattro di area reggiana, hanno
dato le dimissioni dal consiglio di amministrazione e a Brescia
è già nato un comitato coordinato da Mino Martinazzoli che
annuncia di rappresentare l’8% delle azioni della banca. I
fondatori del pool reggiano sono Coop Consumatori Nordest,
Coopservice, CCPL, Unieco, Parco, Cna e il gruppo Azionariato
Diffuso, nato quando esisteva ancora la Cassa di risparmio di
Reggio Emilia da dipendenti e piccolissimi azionisti.
I messaggi lanciati da Bonazzi sono di grande apertura verso
il comitato bresciano, di invito alla fondazione Manodori (10,3%
di Bipop Carire) a un confronto su tutte le opzioni per dare un
futuro alla banca e agli azionisti senza preclusioni e
valutazioni. La creazione di un vero patto di sindacato non è,
al momento, all’ ordine del giorno; piuttosto da Reggio si punta
a un coordinamento in vista della’ assemblea che dovrà dare l’
ultimo via libera alla nuova Bipop che viaggia verso una
alleanza con Banca Roma.