Sassuolo: studentesse a lezione di pedagogia

Nei giorni scorsi, al liceo Scientifico sassolese, la coordinatrice pedagogica dei servizi per la prima infanzia del distretto, Elena Tavoni, e le due operatrici del Centro “La Trottola”, ubicato presso il reparto di pediatria dell’Ospedale di Sassuolo, hanno fatto una lezione ad un centinaio di studenti, in maggioranza ragazze, sulle diverse iniziative che le varie Amministrazioni comunali del comprensorio, propongono in essere nei confronti di famiglie che hanno bambini di età compresa tra 0 e 3 anni.

L’iniziativa -afferma l’Assessore alla Pubblica Istruzione, Ruggero Cavani- si colloca a pieno all’interno di un percorso di orientamento e formazione, avviato dall’Istituto per gli studenti del 3°, 4° e 5° anno. Si tratta di un importante avvenimento di collaborazione tra il mondo della scuola ed il territorio nel quale opera. Creare forme di incontro e di ascolto tra la Scuola e quello che si muove in città, nelle sue diverse ed articolate componenti -continua Cavani- è il modo migliore per aiutare questa fondamentale istituzione a roompere quell’isolamento che per tanto tempo ha vissuto, diventando capace di capire ed interagire con quello che avviene fuori di essa”.