Modena: picchiò una donna per rapinarla, arrestato

Assieme a 3 complici è accusato di essere l’autore di una violenta irruzione, il 5 novembre scorso, in un appartamento in via Tre Re, in pieno centro città.

La donna, di origine nigeriana, era stata aggredita e scaraventata a terra con un pugno in faccia proprio da quell’uomo, ora arrestato. 20 anni, di origine albanese, dovrà rispondere di rapina, aggravata dalla violenza inferta su una donna indifesa e dalla violazione di domicilio. Ora si trova al carcere di S. Anna.