Bollo auto: da lunedi si paga anche via Internet

Niente piu’ file negli uffici postali, almeno per pagare il bollo della macchina. A partire da lunedi’ 21 gennaio, sara’ possibile pagare i bollettini di conto corrente del bollo auto e dei motocicli attraverso il sito internet di Poste Italiane.

Quanto al pagamento, spiegano dalle Poste, potra’ essere fatto sia con addebito sul conto per i correntisti Bancoposta (costo 0,52 euro – 1000 lire) sia usando la carta di credito ( in questo caso pero’ i costi salgono a 2,07 Euro ovvero 4.000 lire).

Come farlo? Per pagare on line, avvertono da Poste italiane, bisognera’ aprire una casella di posta elettronica sul sito www.poste.it. L’operazione, precisano, e’ sempre possibile e gratuita, ma bisogna accreditarsi, ovvero attendere il tempo necessario ( di solito un paio di giorni) perche’ le Poste, a garanzia della privacy e della sicurezza del cliente, rendano operativa la casella di posta elettronica e comunichino la password personale necessaria per accedere al servizio. Ottenuta la password, sara’ quindi possibile usufruire di tutti i servizi offerti sul sito, compreso quello denominato bollettino, per il pagamento dei conti correnti.

Per quello che riguarda il bollo dell’auto, sottolinea Poste Italiane, la procedura e’ particolarmente semplice perche’ basta digitare il numero dei cavalli fiscali e la targa dell’auto o della moto : l’importo da pagare viene calcolato automaticamente. Con lo stesso sistema, concludono, e’ possibile pagare anche i bollettini per il canone Rai e quelli per le principali utenze.