Gelo: fuori uso centinaia di contatori d’acqua

Sono quasi 300 i contatori dell’acqua che Meta ha dovuto sostituire, da tre settimane a questa parte, causa il gelo. Soltanto negli ultimi due giorni sono stati un centinaio gli interventi.

Cinque consigli utili per evitare danni da gelo ai contatori dell’acqua. Li ricorda Meta spa a tutti i propri utenti in concomitanza con alcuni giorni di freddo particolarmente intenso. Bastano infatti due o tre giornate con temperatura al di sotto dello zero perché l’acqua geli provocando la rottura degli apparecchi. E in città sarebbero alcune migliaia i contatori “a rischio” perché collocati all’esterno dei fabbricati, in locali non isolati o perché utilizzati raramente.
Innanzi tutto in presenza di contatori collocati in manufatti isolati o in nicchie esterne ai fabbricati, in locali non riscaldati o non abitati, se la temperatura esterna dovesse rimanere per più giorni al di sotto dello zero è consigliabile lasciare che da un rubinetto fuoriesca un filo d’acqua (stando attenti che si tratti soltanto di un filo, onde evitare inutili sprechi).
I manufatti o le nicchie poste all’esterno dei fabbricati debbono comunque essere opportunamente coibentati. I contatori in locali non riscaldati debbono a loro volta essere rivestiti con materiale isolante ed essere posti lontano da correnti fredde ascensionali (condizione facilmente riscontrabile nelle centrali termiche).
Se invece sono in fabbricati disabitati, è consigliabile chiudere il rubinetto a monte del misuratore e provvedere allo svuotamento dell’impianto. Con temperature particolarmente basse e per lunghi periodi, infine, è possibile installare appositi cavetti scaldanti alimentati elettricamente e dotati di termostato per contenere i consumi di energia.
Gli utenti, in base a quanto previsto dalle ‘Condizioni di fornitura dei servizi energia elettrica, gas, acqua’ (articolo 3, punto 1), sono infatti responsabili della conservazione delle apparecchiature. La rottura dei contatori a causa del gelo porterebbe dunque ad un conseguente addebito per la sostituzione. Per ogni informazione o chiarimento i tecnici Meta sono a disposizione al numero 059 407024 (lunedì, martedì, giovedì e venerdì ore 8-11.45 ed ore 12.45-17; mercoledì ore 7.30-13.30). Si ricorda agli utenti che per ogni disservizio, il pronto intervento guasti di Meta è attivo 24 ore su 24.