Arriva la lingua elettronica

Dopo il felice esordio del “naso artificiale”, messo in commercio nel 1993, la ditta francese ‘Alpha Mos’ lancia ora la produzione di una “lingua elettronica”, capace di assaggiare e verificare la purezza di ogni prodotto commestibile, dall’acqua ai farmaci, dai cibi surgelati ai dentifrici.

Il robot non è soltanto assaggiatore gastronomico, ma anche certificatore del controllo di qualità dei cibi, che cambiano sapore impercettibilmente in presenza di batteri anomali o nel caso di errori di refrigerazione. Il nuovo robot che sarà messo in commercio nel 2002 sarà anche in grado di assaggiare l’acqua dei fiumi per individuarne il grado di inquinamento.