Week-end di sangue sulle strade: altre due vittime

Un modenese di 34 anni ha pero la vita ieri mattina a Castelfranco, mentre un 18enne originario di Napoli è deceduto a seguito delle ferite riportate in un incidente avvenuto sabato sera lungo la tangenziale a Modena.

Altre due vittime della strada dopo il 18enne Federico Tondelli, di Bomporto, morto sabato notte in un incidente sulla strada provinciale 3, a Bagnolo in Piano. Si tratta di Aniello Pellegrino, 18 anni, originario di Napoli, deceduto ieri in seguito a un incidente in tangenziale sabato sera. Pellegrino era nell’auto con altri tre amici, una Clio, alla cui guida c’era il 26enne M.P. L’auto ha sbandato, forse per il ghiaccio, finendo contro il guard-rail. Feriti gli altri giovani, medicati al Policlinico. L’altra vittima è un modenese di 34 anni, Pier Federico Panzacchi, ha perso la vita ieri alle 8 schiantandosi contro un albero a Castelfranco. Viaggiava sulla via Emilia proveniente da Bologna, quando ha perso il controllo dell’auto che è finita prima contro un albero dalla parte opposta della carreggiata e poi si è ribaltata al centro della strada.