F1: Ferrari, vecchia e nuova compatibili

Gli elementi principali della
nuova Ferrari F-2002 saranno totalmente compatibili con quelli
corrispondenti del vecchio modello. E’ questo -secondo la
rivista tedesca ‘Auto, motor und sport’- il principio basilare
che caratterizzerà la nuova Rossa di Maranello la cui
presentazione è fissata per il 6 febbraio prossimo.


Tale principio, osserva il periodico sportivo, consente
soluzioni tecniche audaci e fa sì che lo chassis della vecchia
macchina possa essere combinato con il motore e il cambio dell’
auto nuova, o viceversa. La Ferrari si propone così per la
nuova stagione in una veste ‘flessibile’.
La rivista sostiene d’altra parte che –
contrariamente a quanto creduto finora dalla concorrenza- la
Ferrari non presenterà quest’anno il blocco unico motore-cambio
in una scatola comune, nè una trasmissione con due giunti. Il
nuovo cambio Ferrari, aggiunge il periodico, sarà più piccolo e
più maneggevole rispetto a quello degli altri team.