Via alle targhe alterne in 29 comuni modenesi

Targhe alterne sabato 26 e domenica 27 gennaio dalle 8 alle 20 nel territorio di 29 Comuni modenesi. E’ questo l’impegno preso dai sindaci sulla base di una proposta della Provincia di Modena che è stata discussa in un incontro in Provincia giovedì 24 gennaio.

Dopo la decisione del Comune di Modena di adottare le targhe alterne venerdì 25 e sabato 26 e la chiusura totale domenica 27, anche i comuni più piccoli aderiscono alla campagna lanciata nei giorni scorsi dalla Regione Emilia Romagna e coordinata dalla Provincia.
La campagna antismog potrebbe proseguire anche la prossima settimana. Martedì 29 gennaio, infatti, è previsto un nuovo summit in Provincia: se lunedì i livelli delle polveri non si abbasseranno saranno decise altre giornate a targhe alterne.
I comuni interessati dalle targhe alterne sabato 26 e domenica 27 sono: Bastiglia, Bomporto, Campogalliano, Camposanto, Carpi, Castelfranco Emilia, Castelnuovo Rangone, Castelvetro, Cavezzo, Concordia, Finale Emilia, Fiorano, Formigine, Maranello, Marano, Medolla, Mirandola, Nonantola, Novi, Ravarino, San Cesario, San Felice, San Possidonio, San Prospero, Sassuolo, Savignano, Soliera, Spilamberto e Vignola. Le singole ordinanze verranno firmate oggi dai sindaci. Lo schema è unico: stessi orari, dalle 8 alle 20.