Modena: il 31 gennaio arriva San Geminiano

Giovedì 31 gennnaio Modena festeggia San Geminiano, patrono della città. Per l’intera giornata le strade e le piazze del centro storico saranno interessate dalla tradizionale fiera, che vedrà la presenza di 520 ambulanti. Nel pomeriggio spazio ai podisti che parteciperanno alla “Corrida di San Geminiano”.

Tutto il personale della Polizia Municipale sarà in servizio per la giornata di festa coadiuvato dagli addetti al controllo della sosta. Il comando modenese ha poi chiesto in rinforzo 25 operatori che giungeranno dai comuni della provincia. Gli agenti saranno in servizio dalle 19 del giorno 30 per svolgere funzioni di presidio agli accessi della fiera per evitare che gli ambulanti abusivi possano occupare spazi già riservati. Come sempre sarà riservata particolare attenzione al contrasto dei venditori abusivi e degli imbonitori con l’impiego di pattuglie in divisa e in borghese. Rimane il divieto di vendere e detenere schiuma bombolette spray di schiuma da barba e manganelli. I 520 operatori potranno accedere all’area della fiera dalle 22,30 di mercoledì 30. La spunta per l’assegnazione dei posti non occupati dai titolari avverrà alle 8,30 del giorno di fiera, al Palazzo dello Sport in viale Molza e riguarderà solamente gli operatori commerciali già inseriti nell’apposita graduatoria. La vendita potrà esssere effettuata dalle 8,30 alle 20 (con facoltà di anticipare la cessazione alle 19), mentre l’area dovrà essere lascita libera entro le 22. Per quanto riguarda la Corrida di San Geminiano, la partenza sarà data alle 14,30 in viale Berengario mentre la linea d’arrivo sarà posta sotto le tribune del Novi Sad.