Mucca pazza: a Modena carne sicura come non mai

«La carne non è mai stata tanto sicura come oggi». Così i servizi veterinari dell’Azienda Usl di Modena ribadiscono quanto asserito a livello nazionale dal ministro della Salute, Girolamo Sirchia, dopo il sospetto caso di Bse riscontrato su una ragazza di Trapani.


L’Ausl comunica che tutti i 4659 campioni di cervello prelevati da bovini di età superiore a 24 mesi macellati a Modena sono risultati negativi, così come i 1528 campioni di cervello prelevati su bovini di età superiore ai 24 mesi morti per cause varie nei nostri allevamenti.
«Sono state effettuate -spiega ancora l’Ausl- 3102 ispezioni negli allevamenti bovini, 267 ispezioni in allevamenti suini, di polli e conigli, per verificare il rispetto del divieto di utilizzo di farine animali nei mangimi. In provincia di Modena sono stati anche abbattuti 248 bovini di un allevamento da cui proveniva un capo macellato a Lodi e risultato positivo al test Bse».