Sassuolo: rimosse baracche e roulotte sul Secchia

Sono state rimosse questa mattina dalla Polizia Municipale sassolese, una roulotte e una baracca abusiva nelle aree demaniali lungo la riva del fiume Secchia. Venivano utilizzate come dormitorio da diversi occupanti. L’intervento è stato effettuato in seguito alla segnalazione di un cittadino.

In un primo momento era stata indicata la presenza di occupanti extracomunitari, ma in un primo sopralluogo i vigili hanno in realtà trovato due italiani. Stamattina è scattato l’intervento di bonifica dell’area: è stato rintracciato il concessionario dello spazio demaniale occupato ed il proprietario della roulotte, che hanno provveduto a rimuovere il mezzo. E’ stata contattata anche la Sat che si è occupata della bonifica dell’area e dell’asportazione sia della baracca che di tutti i rottami e rifiuti presenti. All’arrivo della Polizia Municipale era presente un solo occupante. L’uomo, identificato, è risultato in regola, quindi non è stato trattenuto dai vigili. Il cittadino che ha lo spazio in concessione, è stato invitato ad intensificarne la custodia. I controlli della Polizia Municipale lungo le rive del Secchia sono comunque frequenti, e verranno intensificati per impedire queste situazioni di abusivisimo.