Calcio: il Modena vince in casa 2 a 0 con la Ternana

Il Modena riscatta subito la
sconfitta di Napoli subita sette giorni fa e ferma la mini
rimonta della Ternana reduce da quattro risultati utili
consecutivi. Un successo che consente alla squadra emiliana di
consolidare la propria posizione alle spalle della capolista
Reggina e di allungare nuovamente sulla quinta.


Modena senza Balestri e Mayer, Ternana priva di Grava e
Brevi, Aversa oltre Adeshina e Borgobello. Con Medri a uomo su
Pasino, gli ospiti tengono testa ai padroni di casa nelle prime
fasi di gioco. Al 4′ Van Gastel, l’ olandese al debutto con la
maglia della Ternana, al volo calcia sopra la traversa. Il
Modena si affida all’ esterno Domizzi che dalla distanza (12′
tiro a lato, 22′ deviazione di pugno di Marcon, 28′ altro tiro
leggermente fuori) tenta piu’ volte la via del gol. Si vede
anche Miccoli su punizione al 29′, Ballotta e’ attento. Alla
mezz’ ora si sveglia Fantini, di nuovo titolare dopo quattro
mesi e mezzo. Prima al 33′ colpisce di testa chiamando Marcon
alla parata poi, qualche minuto dopo, su contropiede avviato da
Grieco e con conseguente cross di Pasino, al volo di destro
batte il portiere ospite.
La Ternana accusa il colpo e il Modena prima con Fabbrini e
ancora con Fantini (respinta provvidenziale di Medri) sfiora il
raddoppio. Nella ripresa la squadra di casa prende in mano il
gioco sfruttando gli spazi maggiori lasciati dagli umbri. Al 10′
Marcon anticipa Fabbrini lanciato a rete da Grieco. Stessa
azione al 28′ con l’ attaccante che cerca il gol con un
pallonetto. Unica azione pericolosa nella ripresa per la Ternana
al 32′ quando Van Gastel, su punizione, impegna Ballotta che
devia quasi all’ incrocio. Al 40′ il gol che chiude la contesa:
fa tutto Milanetto sulla destra, l’ assist per Fabbrini e’
preciso e il bomber di testa a due passi da Marcon raddoppia.