F1: esordio a Fiorano per nuova Ferrari F2002

La F2002, la nuova vettura di Maranello con cui la Ferrari disputerà il prossimo campionato mondiale di Formula 1 e presentata mercoledì scorso, ha fatto il suo esordio sulla pista di Fiorano, alla guida del campione del mondo in carica Michael Schumacher. Il pilota tedesco ha percorso, sotto un sole primaverile, il giro di installazione, primi passi della neonata monoposto, quando mancavano una decina di minuti alle 10.

Un giro molto prudente, a bassa velocità, per controllare che tutto fosse a posto e poi il campione del mondo ha fatto il rientro ai box. Il test avviene a poco più di 20 giorni dall’inizio del campionato mondiale, il 3 marzo a Melbourne. Entro il 21 la scuderia guidata da Jean Todt dovrà decidere se la nuova vettura, definita dai suoi progettisti la miglior Ferrari di Formula 1 della storia, sia abbastanza veloce e affidabile da mandare in pensione la F2001, fresca vincitrice del doppio titolo mondiale. La Ferrari ha infatti la possibilità di scegliere se esordire in Australia con la vecchia e la nuova vettura. I giorni sono pochi e la macchina a disposizione di Rubens Barrichello sarà pronta solo alla fine di questa settimana. Il test odierno precede lo spostamento delle prove al Mugello.