Abusi su minori: prevenzione a Modena corso post-laurea

Si formeranno all’Università di
Modena e Reggio Emilia i futuri operatori, specializzati nel sostegno ai bambini in difficoltà a seguito di abusi e violenze.
Un corso di perfezionamento, organizzato dalla cattedra di Neuropsichiatria infantile, di cui è titolare il prof. Ernesto Caffo, affronterà in maniera innovativa ed interdisciplinare la delicata materia.

Per le domande di ammissione c’è tempo
fino al 15 febbraio. Attraverso una serie di densi appuntamenti mensili che comporteranno un carico complessivo di circa 100 ore di lezione, la cattedra di neuropsichiatria infantile vuole fornire ad operatori professionali, variamente impegnati nell’intervento a favore dei minori, un approfondimento degli aspetti legati alla prevenzione, presa in carico, valutazione e trattamento dei casi di abuso fisico, psicologico, sessuale che bambini ed adolescenti subiscono.
Riservato a laureati in Medicina e chirurgia, Psicologia, Giurisprudenza e Scienze della formazione il corso di perfezionamento, cui hanno fornito il proprio patrocinio numerosi ministeri ed enti locali, si avvale della partecipazione dei maggiori e più qualificati studiosi italiani ed internazionali delle diverse problematiche trattate. I posti disponibili sono 80.