F1: Ferrari, guasto blocca F2002 Schumi al Mugello

Debutto contrastato al Mugello per la F2002 di Michael Schumacher, fermata da un problema meccanico, non è stato specificato dallo staff del Cavallino, che ha limitato a 36 giri la giornata di test sull’impegnativa pista toscana.

Il campione del mondo ha iniziato le prove con una condizione meteo ideale -fra i 10 ed 14 gradi la temperatura dell’atmosfera, fra i 10 ed i 18 quella dell’asfalto- sotto lo sguardo attento del direttore tecnico Ross Brawn.
I test si sono sviluppati soprattutto nella mattinata quando Schumacher ha percorso circa venticinque giri. Alla ripresa, dopo la pausa, la vettura si è fermata intorno alle 15.30 all’inizio della curva Casanova ed è stata riportata ai box per le necessarie verifiche.
Era stato comunque confortante il tempo realizzato – 1’23″650 contro l’1’24″657 del debutto della F2001 al Mugello avvenuto il 6 febbraio dell’anno scorso, a conferma dell’ effettivo affinamento della monoposto.
Schumacher effettuerà altri test -sempre a porte chiuse- anche domani, sempre alla guida della F2002.