Castelvetro: rischia di affogare lo salva carabiniere

Con corpo incastrato nell’abitacolo dell’auto, per metà immerso nell’acqua, deve la vita ad un carabiniere che, in attesa dell’arrivo dei vigili del fuoco, lo ha tenuto sollevato evitando che questo affogasse.


Protagonista della terribile avventura, un giovane di 30 anni che, ieri notte poco dopo le 2, è uscito di strada con la sua auto. Dopo essere finita contro un albero, la vettura ha terminato la sua corsa nel torrente Guerro nel Comune di Castelvetro. L’uomo, che ora si trova ricoverato al Policlinico di Modena, non è in pericolo di vita.