Calcio: condannati tifosi gialloblù

Con l’ accusa di resistenza a pubblico ufficiale, il tribunale di Ancona ha condannato oggi a otto mesi di reclusione (pena sospesa) due dei quattro tifosi del Modena arrestati ad Ancona il 16 dicembre dopo gli scontri con alcuni agenti di polizia avvenuti a bordo di un pullman, al termine dell’ incontro di calcio Ancona-Modena.

Il giudice Alberto Pallucchini ha ritenuto Manuel Cocchi, 26 anni, e Fabrizio Monaco, 29, entrambi di Modena, responsabili di uno solo dei due capi d’imputazione contestati. Il tribunale li ha invece assolti per non aver commesso il fatto dall’accusa di aver lanciato oggetti contundenti. Assolti dalla medesima imputazione gli altri due supporter emiliani, Daniele Tagliazucchi, 30 anni, e Nicola Medici, 20, che sono stati inoltre completamente scagionati anche dall’ accusa di resistenza a pubblico ufficiale.