Soliera: Scippata e percossa mentre parcheggia auto

E’ stata affrontata da un malvivente mentre stava parcheggiando l’auto. L’uomo, su un motorino, ha tentato di strapparle la borsa. Lei ha resistito. Allora il bandito è sceso, l’ha presa a schiaffi e pugni tanto da costringerla a ricorrere alle cure dei sanitari.

E’ accaduto l’altra sera poco prima delle ore 20, in via della Pace a pochi passi dal centro di Soliera. Una donna di 30 anni, C.C. , fisioterapista del luogo, scesa dalla propria vettura appena parcheggiata, è stata avvicinata da un giovane che, in sella ad una motoretta di colore nero e con il volto travisato dal casco, ha tentato di strapparle la borsetta. La donna ha tentato di resistere al tentativo di scippo, ingaggiando una vera lotta con il malvivente che, pur di ottenere ciò che voleva, non ha esitato a sferrare un violento pugno al viso della malcapitata che ha dovuto mollare la presa. La borsa conteneva documenti e contante per circa 200 euro. Per il colpo ricevuto, la donna ha dovuto farsi medicare all’ ospedale, dove è stata giudicata guaribile in 20 giorni.