Turismo in Emilia Romagna: più 2,8% nel 2001

Bilancio positivo per il turismo in Emilia Romagna nel 2001. L’anno scorso è stato registrato un incremento del 2,8 per cento, un milione e 300 mila le presenze in più. Lo rivela il sesto rapporto dell’osservatorio turistico regionale coordinato da Unioncamere.


Il documento verrà illustrato domani alla 22esima edizione della Bit (Borsa internazionale del turismo) che ha aperto i battenti a Milano.
In Emilia Romagna la stagione 2001 è stata all’insegna del successo per comparti nuovi: il termale e le città d’arte, che si sono affiancati al consolidato settore balneare. Segnali positivi anche dall’Appennino, che ha arrestato la regressione degli ultimi anni.