Smog: impianti riscaldamento, proposta Provincia

Anche un corretto funzionamento degli impianti di riscaldamento contribuisce a ridurre lo smog. E per favorire la messa a norma delle caldaie che non superano i controlli annuali, il Consiglio provinciale modenese propone al Governo di introdurre la totale deducibilità delle spese per la ristrutturazione, sostenute dai proprietari di una prima casa.


“I controlli annuali sugli impianti, obbligatori da alcuni anni per legge –spiega Maino Benatti, capogruppo Ds– hanno evidenziato che diversi impianti termici richiedono onerosi interventi di ristrutturazione. Tenendo conto che sulle abitazioni gravano già troppe tasse chiediamo al Governo di concedere una agevolazione fiscale per favorire questi interventi”.

Nel documento del Consiglio si rileva che un impianto efficiente permette il contenimento dei consumi di energia con una positiva ricaduta sulla bolletta energetica, contribuisce a ridurre l’inquinamento atmosferico e garantisce una maggiore sicurezza contro gli incidenti domestici.

La legge nazionale prevede il controllo annuale degli impianti di riscaldamento e ogni due anni la verifica del “rendimento di combustione”, operazione che permette di individuare la reale efficienza degli impianti.