Modena: art. 18, D’Alema: il problema è Berlusconi

Quella del lavoro è una “questione dirompente perché se venisse abolito l’articolo 18, il rapporto nelle fabbriche tra datori di lavoro e dipendenti, tornerebbe a essere quello tra padrone e operaio. Il problema dunque non mi pare sia Sergio Cofferati, piuttosto Silvio Berlusconi”.

Massimo D’ Alema è tornato su uno dei temi dell’attualità politica ed economica parlando a Ponte Alto di Modena alla quinta edizione della Festa dell’Unità d’inverno.
Oltre 2000 persone, secondo una stima dei Ds, hanno ascoltato il presidente dei Ds, che ha commemorato l’ex sindaco di Modena Rubes Triva e ha risposto a diverse domande arrivate dalla platea. D’Alema ha sottolineato la volontà di fare un’opposizione intransigente al governo Berlusconi, ha toccato la questione della riforma della scuola e della diminuizione delle tasse.