Modena: attesa per esiti autopsia giovane madre

Solo l’autopsia potrà dire con esattezza quale malore ha ucciso giovedì la trentenne trovata morta dal marito nel loro appartamento di via Biagi a Modena.

In casa con la donna, rinvenuta qualche ora dopo il decesso dal coniuge, c’era solo il figlio di 2 anni, ignaro del dramma. Appurato che il decesso è avvenuto per cause naturali, si ipotizza che la donna, debilitata da una recente influenza, soffrisse di un male congenito.