F1: Australia, Ferrari e Schumacher davanti a tutti

Ferrari e Schumacher, Schumacher e
Ferrari, come sempre: dopo le prime prove libere della stagione
le ‘vecchie’ rosse di Michael Schumacher e Rubens Barrichello
hanno dimostrato sul circuito di Melbourne di essere ancora le
macchine più veloci al mondo.
………………………………………….. Calendario gare


I due ferraristi hanno dominato entrambe le sessioni: miglior
tempo per Schumacher, 1’27”276 (la sua pole dello scorso anno
fu di 1’26”892), 2/o tempo per Barrichello (1’27”799 a 523
millesimi). Il primo degli avversari, Ralf Schumacher, su Bmw-
Williams, col 3/o tempo è staccato di ben 1.545 millesimi, il
compagno di squadra Juan Pablo Montoya, 4/o, di 1.594.
Un abisso, che vede le due McLaren di Kimi Raikkonen e David
Coulthard ancora più lontane: solo 7/o il giovane finlandese (a
2.599 millesimi), addirittura 11/mo Coulthard (a 3.036).
Le prime prove libere della stagione, caratterizzate da una
giornata particolarmente fredda per queste latitudini (16
gradi), hanno poi messo in mostra due novità: la Toyota (Mika
Salo è 6/o a 2.325 millesimi) e Felipe Massa (8/o con la sua
Sauber a 2.661). La conferma delle prestazioni Sauber è venuta
anche da Nick Heidfeld, 5/o a 2.296 millesimi.
Male i due italiani: Jarno Trulli (Renault) è 10/mo a
3.022 millesimi, Giancarlo Fisichella (Jordan) ha ottenuto il
9/0 tempo a 2.911 poi il motore della macchina ha ceduto.