Sassuolo: ciclabile v.Radici in Piano, via ai lavori

Cominciano domani i lavori di realizzazione della nuova pista ciclabile di via Radici in Piano, che porterà dalla zona stazione fino al cavalcavia Giovanni da Verrazzano. La pista sarà realizzata con la consueta tecnica, già utilizzata per altri percorsi ciclabili, dello “street print”, una stampa sull’asfalto a caldo e poi colorata di verde, il colore scelto per tutte le piste ciclabili sassolesi.

Sarà separata dalla strada da un cordolo in pietra.
Dalla zona stazione la pista percorrerà via Radici sul lato destro (quello del direzionale ex Saime) fino all’altezza di via Due Madonne, dove verrà realizzato l’attraversamento sul lato opposto, in totale sicurezza per i ciclisti: sarà infatti sopraelevato e presegnalato con avvertimenti visivi e acustici, costituiti da strisce sonore poste sull’asfalto a partire da 15 m di distanza.
Attraversata la strada la pista proseguirà sul tracciato già esistente fino all’incrocio di Madonna di Sotto, nel quale verranno modificate le aiuole centrali per includere il passaggio delle biciclette, e poi si collegherà, dopo la chiesa, a via Frati strada alta.
E’ stato revisionato, lungo il percorso ciclabile già esistente e lungo la via Radici nel tratto che ospiterà il nuovo tracciato, il sistema di smaltimento delle acque, con nuove caditoie, più efficienti.
Oltre alla separazione dalla sede stradale con cordolo, la pista ciclabile sarà anche protetta da fioriere in cemento, che avranno anche scopi di arredo urbano.
Contestualmente alla realizzazione della nuova pista saranno rivisti anche alcuni dei percorsi già esistenti, in particolare per procedere all’eliminazione di alcune barriere architettoniche.
Il costo della nuova pista ciclabile di via Radici in Piano, la cui realizzazione comincia lunedì e dovrebbe concludersi nel mese di maggio, è di circa 138mila euro.