Carpi: arrestati 3 minorenni per rapina

Per aver voluto fare i bulli di
fronte alle loro amiche, tre ragazzi – due di 15 anni e uno di 17 – tutti residenti in provincia di Mantova, sono finiti in carcere per rapina.
La ‘baby gang’ e’ entrata in azione ieri sera verso le 18.30
in un supermercato di Carpi (Modena) specializzato in articoli di profumeria.

I ragazzi sono entrati nel negozio accompagnati da tre amiche e hanno cominciato ad aggirarsi tra le corsie, sottraendo cosmetici e profumi. Ma sono stati notati dal cassiere del market che, all’uscita, li ha invitati in magazzino per un controllo. Le ragazze se la sono data a gambe, mentre i tre giovani hanno reagito con violenza e hanno aggredito il cassiere, afferrandolo per la gola e strattonandolo con forza.
Anche una commessa, intervenuta per difendere il collega, e’ stata spintonata. Un’ altra dipendente e’ riuscita a dare l’ allarme e ha chiamato i carabinieri che sono intervenuti e hanno arrestato i tre ragazzi. Questi avevano sottratto merce per circa 300 euro e uno di loro aveva in tasca anche un coltello.
La perquisizione ha permesso di scoprire che i ragazzi, in precedenza, avevano rubato anche cinque paia di occhiali in un grande magazzino carpigiano. I tre sono stati rinchiusi nel carcere minorile del Pratello di Bologna.