Pasqua: …. benvenuti in riviera

Con 920 alberghi aperti, la Riviera
Adriatica dell’ Emilia Romagna e’ pronta a dare il benvenuto alla Pasqua 2002. Prende cosi’ il via la ‘lunga estate’ e comincia proprio Pasqua a fare da ‘biglietto da visita’ con oltre 33.000 camere disponibili, ovvero il 30% circa del parco ricettivo alberghiero balneare.
Inoltre si potra’ contare su una disponibilita’ supplementare di 100.000 posti letto in campeggi ed appartamenti.

A far da
‘contorno’ a un’ offerta dalle dimensioni eccezionali, in contemporanea apriranno i battenti oltre la meta’ delle ‘attivita’ turistiche complementari’. Oltre 1200 ristoranti e pubblici esercizi ospiteranno i partecipanti e gli spettatori di numerosi appuntamenti culturali, sportivi e di spettacolo che durante le festivita’ pasquali ‘coloreranno’ la Riviera.
Aperti anche diversi parchi di divertimento, i locali di ritrovo, le discoteche e numerosi stabilimenti balneari. Le condizioni meteo certo restano una variabile decisiva per il movimento turistico pasquale, ma al momento le previsioni di traffico risultano le seguenti: tra Pasqua e Pasquetta sulla Riviera graviteranno almeno 500 mila persone, per circa l’ 85% escursionisti. Le presenze alberghiere tra giovedi’ 28 marzo e lunedi’ 1 aprile si stima saranno circa 110 mila, per 1/4 rappresentate da stranieri. Secondo poi un sondaggio di Trademark Italia, il livello dei fatturati sara’ indicativamente di 3,8 milioni di Euro per gli alberghi, 5,5 milioni per i ristoranti, 1,5 milioni per le discoteche e i locali di ritrovo, circa 500 mila Euro per i parchi di divertimento.
E ad attendere quanti sceglieranno di trascorrere le festivita’ pasquali in Riviera e’ in programma una serie di iniziative per tutti i gusti che si passeranno la staffetta.
Cosi’, per fare qualche esempio, il 31 marzo a Riccione (in Piazzale Ceccarini ore 16-19) approdera’ ‘Rock in strada’ (info tel. 0541-693302), una rassegna di concerti di gruppi rock giovanili al debutto, o quasi.
Per gli amanti dell’ arte a Cervia (nel Magazzino del Sale ‘Torre’) dal 29 marzo al 28 aprile sara’ allestita la mostra dal titolo ‘La Passione: morte e rinascita’ (info tel. 0544-993435).
Si potranno ammirare 14 tele ad olio di Remo Brindisi che raccontano la Via Crucis. L’ esposizione sara’ accompagnata da opere a tema di giovani artisti delle Accademie di Ravenna, Urbino e Verona. Il programma sara’ arricchito dalla proiezione di video, dibattiti, incontri con teologi e filosofi e spettacoli di burattini. (Orari: dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. Domenica dalle 14 alle 18. Chiuso il lunedi’. Ingresso gratuito).
A Bellaria Igea Marina, poi, Pasqua in musica. Il 30, 31 marzo e 1/o aprile, tre giorni di animazione con intrattenimento lungo i viali pedonali, street band, esibizioni di danza e musica dal vivo. Il giorno di Pasqua (a Igea Marina, in piazza di Belverde alle 15.30) grande concerto dei Nomadi, artisti di fama internazionale sulla scena musicale da oltre trent’ anni (info tel. 0541-344108).
A Ravenna inoltre Pasqua ha il colore dei fiori. Per un’ intera settimana, dal 31 Marzo al 7 Aprile, i Giardini Pubblici della citta’ (viale Santi Baldini) saranno animati da folklore, gruppi bandistici, cori, spettacoli di burattini, passeggiate a cavallo, mongolfiere e animazione (info tel. 0544-35404). Anche i piu’ sportivi non saranno delusi.
Infine, dal 3 al 7 aprile ancora a Cervia, nell’ ambito di ‘Sportur’, l’ olimpiade della riviera giunta quest’anno alla 5a edizione, sara’ di scena la ‘Scuola di ciclismo con Davide Cassani’. In programma cinque giorni con l’ex campione del mondo del ciclismo, per apprendere i trucchi e le tecniche della corsa in bicicletta (info tel. 0544-915262).