Alimentare: pasta fresca, non toccate i tortellini!

”E’ del tutto incomprensibile il
motivo per cui il nostro governo ce l’ abbia tanto con i
tortellini, i ravioli e gli agnolotti, facendo una normativa che
va contro uno dei prodotti alimentari artigianali italiani più
famosi anche nel resto del mondo”. Lo afferma il deputato verde
Paolo Cento, dopo le precisazioni dell’ Unione Europea sulle
responsabilità del Governo italiano in merito all’ abolizione
della distinzione tra pasta fresca e non.


”Il governo ora deve recuperare l’ errore fatto – afferma
Cento – e reintrodurre al più presto la distinzione tra pasta
fresca e non. Ancora una volta si rischia di fare un grande
regalo alle multinazionali alimentari che stanno uccidendo l’
artigianato alimentare”.