Tariffe: acqua, a Reggio più cara che a Modena

Spetta a Palermo il ”primato” della
città con la maggior spesa per l’acqua in Italia. Con circa 329
euro annui per famiglia, il capoluogo siciliano è infatti il
centro dove i cittadini pagano di più per questa risorsa.
All’estremo opposto Milano, che con circa 104 euro annui è la
città più economica. In tutti i centri considerati, inoltre,
la spesa per l’acqua nel 2001 è aumentata mediamente dell’1,57%
rispetto all’anno precedente, con la punta massima di Livorno
(piu’ 10%). L’aumento piu’ contenuto, invece, e’ stato
registrato ad Ancona (piu’ 0,55%).

Questo quanto emerge dalla
quarta indagine nazionale sul servizio idrico realizzata
dall’Osservatorio Nazionale sulle tariffe e i servizi di
Federconsumatori. La ricerca ha preso in considerazione
49 città. Secondo una specifica tabella elaborata dalla stessa Federconsumatori, Reggio Emilia si colloca 15ma con una spesa annuale per famiglia pari a 240,15 euro. Le cose vanno meglio a Modena, con 178,47 euro annui per famiglia.