Marano s/P.: Festival nazionale teatro ragazzi

Sipario giovedì 18 aprile, alle 10, con i padroni di casa sul palco, gli studenti della scuola media di Marano che presentano “Liberi tutti” dedicato al mondo della scuola. E’ questo, infatti, lo spettacolo inaugurale della XVIII edizione del Festival nazionale teatro dei ragazzi di Marano che prevede 19 rappresentazioni di altrettante classi (dalle elementari alle superiori) provenienti da tutta Italia.

Il tema scelto per quest’anno è quello dei linguaggi della solidarietà che fa da filo conduttore tra le diverse rappresentazioni, ma anche, con la collaborazione delle associazioni di volontariato, tra le varie manifestazioni collaterali: il laboratorio teatrale “Il dono del tempo”, la mostra di libri per ragazzi “Diamoci una mano” e un progetto sul giornalismo scolastico.

Il Festival è promosso dal Comune di Marano con la collaborazione di Castelvetro e Vignola, il sostegno della Provincia e del Centro servizi amministrativi (l’ex Provveditorato), il patrocinio della Regione Emilia Romagna. Gli spettacoli si svolgono tutti al Centro culturale di via Primo maggio al mattino (alle 9,15 o alle 10) e al pomeriggio (ore 14,30) per le scuole che devono prenotare (tel. 059705770), alla sera (ore 20,30). Per tutti l’ingresso è gratuito.