Montefiorino: cascina come magazzino refurtiva

Magazzino di merce rubata all’interno di un cascinale. 53enne finisce nei guai con l’accusa di ricettazione.

Compressori, tagliaerba, cassette da attrezzi professionali, trapani: un vero e proprio magazzino di attrezzatura per l’edilizia e l’agricoltura, tutta rigorosamente rubata. Dopo un periodo di accurate indagini i carabinieri di Pavullo sono riusciti a scoprire il giro, denunciando una persona, S. R., cinquantatrè anni, abitante a Rubbiano di Montefiorino, autista di professione.
L’uomo, incensurato, sarebbe stato il
terminale di una piccola organizzaione che colpiva a Modena, Reggio e Bologna. I carabinieri infatti sono sulle tracce di altri due individui, che dovrebbero essere gli autori materiali dei furti, compiuti perlopiù in negozi specializzati e in cantieri edili.