”Natura W” : proposte rutistiche nei parchi modenesi

Si rivolge ai turisti in viaggio con famiglia e bambini, attenti alla qualità dell’ambiente e all’enogastronomia tradizionale, il programma di “Natura W”: oltre 100 iniziative, tra escursioni e soggiorni, che prenderanno il via da domani, domenica 21 aprile, per proseguire fino a novembre.

L’iniziativa è promossa dal Consorzio Valli del Cimone in collaborazione con la Provincia di Modena e il Parco del Frignano, il Parco dei Sassi di Roccamalatina e le Riserve naturali delle Casse di espansione del Secchia, delle Salse di Nirano e di Sassoguidano.
Il programma prende il via domani con una escursione guidata a Guiglia, con animazione e assaggio di prodotti tipici in una casa rurale (ritrovo alle ore 9 al centro parco dei sassi di Roccamalatina, costo 15 euro, per informazioni rivolgersi alla guida Gianni Genzale 340 2576781).

Sempre domani sono previste due camminate sulle orme degli animali nella zona di Marzaglia (info: Marcella Benassi 335 6467070) e alle Salse di Nirano (info: Luciano Pellegrini 335 7354105).

Oltre alle escursioni, all’interno del programma di “Natura W” vengono inserite quest’anno anche le proposte di 12 fattorie che apriranno ai turisti, alcune anche per tutto il periodo estivo, per offrire i loro prodotti.

Tra altre iniziative spiccano quelle rivolte alle famiglie come la caccia al tesoro che si snoda attraverso sei appuntamenti a partire dal 28 aprile e fino al 15 settembre e il progetto “professione ambiente” dove i turisti potranno partecipare a safari notturni per vedere gli animali e a escursioni sulle tracce del lupo.

Sono previsti anche campeggi estivi per ragazzi di tre o quattro giorni nei parchi dell’Appennino con costi che vanno dai 95 ai 140 euro.

Tutte le iniziative sono ampiamente illustrate in un opuscolo, illustrato dal pittore modenese Giuliano Della Casa che viene distribuito negli uffici turistici e nelle pro loco.

Per informazioni: 0536 325586 – www.vallidelcimone.it