25 aprile, 57° anniversario della liberazione

Comune di Modena, Provincia di Modena e il Comitato permanente per la memoria e le celebrazioni del 25 aprile 2002, festa della Liberazione nazionale, nel 57° anniversario hanno dato vita ad un articolato programma di appuntamenti.

Si comincia questa sera, alle 21, quando, al teatro Storchi si terrà il concerto Reload con la partecipazione di “Fronte del palco” e di Alberto Cottica, Cristina Donà, Gianni Maraccolo, Emidio Clementi e Fiamma. Domani, lunedì è prevista una serie di deposizioni di corone: alle 10 al Famedio posto nel Cimitero di San Cataldo (l’ingresso dei partecipnati avverrà attraverso la “porta dei partigiani” che si trova sullo stradello parallelo alla ferrovia); alle 10,30 al Sacrario della Ghirlandina; alle 10,45 alla lapide che ricorda la medaglia d’oro concessa al Comune di Modena (sullo scalone del palazzo comunale. Alle 11 nella “Sala dei passi perduti” del palazzo comunale sarà inaugurata la mostra storica documentaria “La resistenza dei soldati italiani” (La mostra rimarrà aperta al pubblico fino a domenica 28 aprile tutti i giorni dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18. Alle 18 nel Parco della Resistenza in strada Morane, concerto della banda cittadina “A. Ferri” per l’inaugurazione della mostra illustrativa sul progetto del monumento alla Resistenza. Giovedì 25 aprile alle 10 in Duomo Santa Messa celebrata da S. E. Mons. Benito Cocchi Arcivescovo di Modena e la partecipazione della corale L.Gazzotti. Alle 10,45 omaggio al Sacrario della Ghirlandina. Alle 11 in Piazza Grande manifestazione conclusiva presieduta da Auide Pacchioni, Presidente provinciale dell ANPI. Interverranno Graziano Pattuzzi, Presidente dlla Provincia e Giuliano Barbolini Sindaco di Modena. Seguirà un’esibizione della banda cittadina. Alle 14,30 al campo comunale di atletica leggera in viale Autodromo “Trofeo Liberazione”, meeting interegionale di atletica leggera su pista. Alle 15 alla Sala Truffaut proiezione ad ingresso gratuito del film “La notte di San Lorenzo”. Infine alle 16,30 la banda cittadina “A Ferri” sfilerà lungo via Emilia, con partenza da Largo Porta Bologna e concerto in Piazza Mazzini.