Formula 1: ancora festa grande a Maranello

E’ sempre festa grande al Ferrari club di Maranello, dove molti tappi di bottiglie di spumante e champagne sono stati fatti saltare quando Schumi e’ salito sul palco, dopo aver ottenuto la vittoria anche sul circuito di Barcellona.


Gremito di tifosi delle ‘rosse’, come al solito, il club ha vissuto un momento di apprensione quando Barrichello non e’ riuscito a prendere il via (”E’ stata una mazzata”, ha commentato il presidente del club Alberto Beccari), ma il trionfo di Schumacher ha riscattato le amarezze dei primi
momenti. ”Non e’ stata una vittoria sofferta, Michael e’ stato sempre in testa – ha commentato Beccari – ma la gara si vince solo alla bandiera a scacchi. Gli altri team sono forti, ma la Ferrari e’ stratosferica. Noi non ci siamo ancora abituati alla
vittoria, vogliamo tante altre grandi prestazioni come questa”.
Immancabile lo scampanio a festa dalla parrocchia di Maranello. Don Alberto Bernardoni ha fatto suonare la campane ed e’ poi sceso in piazza, tra la gente che ha cominciato a radunarsi davanti alla chiesa per festeggiare l’ ennesima vittoria del Cavallino con caroselli per le strade della cittadina.