Equitazione: al belga Postelmans premio città di Modena

Davanti ad un pubblico oggi numeroso, circa 5.000 persone, il cavaliere belga Peter Postelmans in sella a Tiramisu si e’ aggiudicato la 6/a edizione
del Gran Premio internazionale di salto ostacoli Audi Carnevali auto-Citta’ di Modena. Postelmans e’ stato l’unico dei 63 partenti a concludere la gara con due bellissimi percorsi netti ed ha quindi conquistato il primo premio di 7.500 euro.

Anche l’anno scorso vinse un belga, Stanny Van Paesschen. Secondo posto per il cavaliere italiano Roberto Airoldi (che ha recentemente vinto per la quinta volta il titolo tricolore) in sella alla beniamina del concorso, Loro Piana Paprika della Loggia (4/0).
Il binomio dopo un errore nella prima manche ha concluso la seconda prova con un percorso velocissimo e senza errori. Terzo posto, infine per l’ ucraino Oleg Krasug su Sever Up 15 (0/4), vera rivelazione di questo Gran Premio. Dei dieci binomi che hanno avuto accesso alla seconda manche, solo cinque hanno concluso la prima fase senza errori agli ostacoli. Il percorso molto selettivo e’ stato disegnato dal direttore di campo Uliano Vezzani che a fine mese sara’ chef de piste anche al concorso ippico internazionale ufficiale di Piazza di Siena a Roma. Le gare precedenti il Gp erano state firmate da Alessandro Carrassi del Villar (Dizzy De Forcil) in una bassa internazionale a due fasi, dall’ olandese Smits Edwin (Odile), in una categoria riservata ai giovani cavalli, e Paolo Martinelli (Quyaglya) in una categoria riservata ai cavalli di sette anni.