159 mila nuovi occupati in più in regione

Dall’inizio dell’anno ad oggi, in Emilia Romagna, sono 159.288 i nuovi lavoratori assicurati all’Inail, di cui 131.999 con contratto a tempo indeterminato e 27.289 a tempo determinato. Lo rende noto l’Inail regionale, in base ai dati registrati dal “Contatore Inail” che opera in tempo reale, attraverso la registrazione dei codici fiscali degli assunti e dei licenziati comunicati di volta in volta dai datori di lavoro.

In particolare, sono 34.830 gli assunti nella provincia di Bologna, di cui 27.372 con contratto a tempo indeterminato e 7.458 con contratto a tempo indeterminato.
Gli extracomunitari che dal 1^ gennaio hanno trovato lavoro in regione sono 22.124.
Dal 16 marzo del 2000 – data di attivazione del ‘contatore’ – ad oggi si sono assicurati all’Inail regionale 335.668 lavoratori italiani, di cui il 73,21% (228.053) lavora da oltre sei mesi e risulta, dunque, ‘attivo’.
Risultano invece “inattivi” 214.912 lavoratori, persone cioe’ i cui codici fiscali sono usciti dal sistema di rilevazione dell’Inail e che quindi risultato esclusi dal mercato del lavoro.