Allagamenti e danni nella bassa modenese

Ha provocato danni consistenti il nubifragio che nel pomeriggio dopo le 16 si e’ abbattuto sulla Bassa modenese. Particolarmente colpita la zona di San Felice sul Panaro: intere vie del centro storico sono rimaste completamente sommerse dall’ acqua, che ha allagato negozi ed esercizi pubblici. I vigili del fuoco di San Felice, Finale, Modena e Carpi sono stati impegnati per ore negli interventi d’ emergenza.

La frazione di San Biagio e’ andata praticamente sott’ acqua, e la violenza del nubifragio ha provocato l’ interruzione dei collegamenti stradali in varie arterie del circondario di San Felice, fino alla localita’ Ponte Pellegrino. La tracimazione di un canale ha creato apprensione nelle campagne.
Le forti piogge hanno provocato smottamenti e avvallamenti centrali sui manti della Sp 413 Romana e la Sp 468 di Correggio.
Problemi collegati al maltempo sono stati segnalati anche in alcuni stabilimenti della zona, fra cui l’ industria agroalimentare Del Monte, a San Felice.