Ceramiche: Ricchetti primo trimestre utile +23,8%

Il Gruppo Ceramiche Ricchetti ha chiuso il primo trimestre 2002 con un utile pre-imposte pari a 2,6 milioni di euro, registrando un miglioramento del 23,8% rispetto al primo trimestre 2001.


Il fatturato consolidato del gruppo guidato da Oscar Zannoni si è attestato a 83,6 milioni di euro (-9% rispetto al primo trimestre 2001), mentre l’ Ebitda e l’ Ebit sono risultati pari a 10,6 milioni di euro (-778 mila Euro rispetto al primo trimestre 2001) e a 4,8 milioni di euro (- 244 mila Euro rispetto al primo trimestre 2001). La posizione finanziaria netta registra un indebitamento pari a circa 109,4 milioni di euro, in lieve aumento rispetto ai 106,5 milioni di euro del 31 dicembre 2001, mentre gli oneri finanziari passano dal 3,1% al 2,6%. Secondo Oscar Zannoni, ”le prospettive per il 2002 sono
moderatamente positive. Puntiamo in particolare sulla specializzazione dei marchi e sulla costituzione di una rete di vendita più capillare in Europa, iniziata fin dall’ anno scorso con l’ apertura di una nostra filiale a Onda in Spagna”.