Sassuolo: 419 alberi, uno per ogni nato nel 2001

Quattrocentodiciannove piante, una per ogni nato del 2001, sono state messe a dimora dal Servizio Verde del comune di Sassuolo, in uno spazio nei pressi del parco di Montegibbio. Il provvedimento “un albero ogni nato” è previsto da una legge nazionale del 1992 e gode di appositi contributi regionali.


Gli alberelli scelti per questo provvedimento sono stati conservati e fatti crescere in serra o in vivaio per circa due anni, perchè diventassero abbastanza robusti per la piantumazione. Il Comune ha sempre cercato di dare risposta a questa legge, ma spesso i contributi erano parziali o le piante troppo tenere in età per soddisfare tutte le nuove nascite.
Quest’anno invece sono state piantumate tutte e tutte insieme quelle relative ai nuovi bambini del 2001, le cui famiglie riceveranno una per una un biglietto dell’amministrazione nei prossimi giorni.