Castelfranco: cuore malato uccide Giulia

E’ stato infatti a causa di una malformazione cardiaca congenita che lunedì sera la bambina di appena due anni è spirata poco prima dell’arrivo dell’ambulanza al Policlinico di Modena.

Lunedì sera Giulia si è sentita male. I familiari hanno interpellato subito il 118 spiegando le preoccupanti condizioni in cui versava la bimba. Sul posto sono giunte due ambulanze. I sanitari hanno cercato di rianimare la piccola. Poi un estremo tentativo di arrivare a Modena, ma al Policlinico la piccola è giunta ormai senza vita. Ieri si è svolta l’autopsia che ha chiarito come la causa del decesso sia da imputarsi ad una malformazione cardiaca congenita. Oggi si terrano i funerali della piccola presso la chiesa di S. Maria. Poi la tumulazione all’interno del cimitero nuovo.