Musica:Pavarotti, quanto rumore per un colpo di tosse

“Quanto rumore per un colpo di tosse!
E’ allucinante!”: è il commento di Luciano Pavarotti alle reazioni dei giornali all’influenza che gli ha fatto cancellare un concerto al MoMa di New York, nell’intervista di Red Ronnie che andrà in onda nella prima puntata di “Aspettando Pavarotti
& Friends”, domani alle 16.05 su Rai Uno.


Pavarotti aggiunge: “Good news is no news! Una notizia buona non è una notizia per il giornalismo. Bisogna fare una notizia cattiva, e ci si attacca a tutto, anche alla demenza. Non dico altro, uso questa parola per usare un eufemismo! Ma siamo sulla via della guarigione. Spero che l’influenza vada via. Devo preparare 10 canzoni bellissime e difficili”. Parole tratte dall’intervista di “Aspettando Pavarotti & Friends”, 5 appuntamenti speciali, quotidiani, condotti da Red Ronnie. Nel corso della prima puntata, anche un coro dei bambini dell’Angola (cui sarà devoluto l’incasso del ‘Pavarotti & Friends’ di quest’anno, il 28 maggio a Modena) al quale si unisce Gino Paoli, e le dichiarazioni di Laura Boldrini, portavoce dell’UNHCR (Alto commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati).