Modena: mette in fuga ladro con pugno in faccia

Ha bloccato il ladro sferrandogli un pugno in faccia e costringendolo a fuggire, ma l’uomo si era già impadronito di 300 euro. E’ successo durante la notte in un appartamento di via Emilia Ovest a Modena.


Il ladro, attraverso una finestra a piano terra aperta, si è introdotto nell’abitazione di un 42enne che, svegliato dai rumori, ha affrontato l’intruso.
Dopo una breve colluttazione l’uomo si è dileguato facendo perdere le proprie tracce.