4° stralcio Modena-Sassuolo, incontro ass. categoria

Si è svolta ieri mattina in municipio una riunione per il quarto stralcio della Modena-Sassuolo urbana, con la partecipazione del sindaci di Sassuolo e Fiorano, dell’assessore provinciale Andrea Casagrande, del responsabile Anas per il progetto ingegner Gualandi e dei tecnici dell’ente, delle associazioni di categoria del territorio -presenti rappresentanti di Assopiastrelle, Lapam, Confesercenti, Cgil-.


In seguito al decreto del Prefetto che ha disposto le occupazioni di urgenza dei tratti di territorio interessati, le amministrazioni hanno informato i rappresentanti delle associazioni dell’invio in questi giorni delle notifiche Anas ai proprietari dei terreni e chiesto la collaborazione per risolvere insieme e con rapidità gli eventuali contenziosi posti dai loro diretti rappresentati.
Si è registrata generale disponibilità da parte dei presenti a proseguire nel percorso di collaborazione, vista la riconosciuta necessità della strada in corso di realizzazione. Sono già state convocate, per domani mattina dalle 9 alle 13 a Sassuolo e per lunedì prossimo a Fiorano, riunioni con i tecnici per tutti gli interessati dagli espropri, che in queste date potranno richiedere modalità e chiarimenti direttamente ai tecnici esperti.
Al termine della riunione è stata anche concordata con Anas la necessità di programmare con la massima sollecitudine la soluzione dei problemi legati alle interferenze sul percorso del quarto stralcio (spostamento degli impianti per gas, elettricità, acqua, telefono e altro): la ditta incaricata dell’appalto sarà chiamata dall’ente a tenere una prossima riunione a Sassuolo, in cui illustrerà il suo programma di intervento, in base al quale verranno individuati gli stralci funzionali relativi alla realizzazione dell’opera per poter procedere all’esame tempestivo delle interferenze, per i tratti interessati dai lavori.