Modena: stelle sulla festa del ‘Piccolo principe’

Un aereo sorvolerà i Giardini pubblici e quattro paracadutisti si lanceranno a 30 metri da terra facendo cadere una miriade di stelle. Accadrà anche questo alla Festa annuale delle bambine e dei bambini in programma questo pomeriggio, dalle 15 alle 20, e dedicata al “Piccolo principe”, il celebre personaggio dello scrittore francese Antoine De Saint-Exupéry.

L’iniziativa, promossa dagli assessorati comunali all’Istruzione, alle Politiche ambientali, alla Cultura e al Centro storico con il sostegno di Meta (progetto e animazione sono a cura di Arci nuova associazione), celebra la leggendaria figura dell’aviatore che ha incantato generazioni di lettori e l’anniversario dell’inaugurazione, avvenuta lo scorso anno, di uno spazio giochi intitolato al “Piccolo principe” e realizzato dal Comune con il contributo di Lions Modena Romanica, Soroptimist International Club Modena, Associazione dimore storiche italiane e Comitato residenti centro storico. Capolavoro della letteratura infantile, il “Piccolo principe” narra la storia di un aviatore costretto da un’avaria ad atterrare in pieno deserto, tra sabbia, stelle e solitudine. Qui incontra un minuscolo ragazzo che vaga per gli spazi. La storia è dedicata “a tutti i grandi che sono stati bambini ma non se lo ricordano più”, come dichiara la dedica di Antoine de Saint-Exupéry, eroe dell’aviazione francese che scrisse questa favola a 42 anni, quando era considerato troppo vecchio per volare. Morì, invece, due anni dopo in una missione di guerra e le sue tracce non furono mai trovate. La festa di domenica inizierà alle 15 con l’apertura di otto laboratori che consentiranno ad ogni bambino di incontrare, attraverso esperienze creative, pianeti e personaggi, come accade al protagonista di Saint-Exupéry. Si potranno così visitare il Pianeta del Re, del Vanitoso, dell’Ubriacone, dell’Uomo d’affari, del Lampionaio, del Geografo, il Pianeta Terra e l’Asteroide B612. I laboratori chiuderanno alle 19 e i costumi degli operatori sono stati realizzati dal Centro diurno Madonnina dell’Azienda Usl di Modena. Alle 17 è in programma “Magie dal cielo”, il lancio dei paracadutisti della Scuola Aero Club di Carpi, mentre alle 17.30 andrà in scena lo spettacolo di burattini e pupazzi “Il principe ritrovato”, liberamente tratto dall’opera di Saint-Exupéry. Alle 19.15 si potrà assistere a “Le Petit Prince”, spettacolo organizzato dalla scuola media Paoli e interpretato dalle ragazze e dai ragazzi delle scuole medie di Modena con la regia di Giuseppe Radicia e il patrocinio dell’Associazione Italo-francese di Modena. Per informazioni sulla festa si può telefonare ai numeri 059 206785 e 059 206753.