Modena: a fumetti il nuovo regolamento di Polizia U.

Un opuscolo di otto pagine in cui il testo si mescola simpaticamente con vignette a colori ideate da Massimo Bonfatti. Questa l’idea guida di “Un regolamento per far crescere il senso civico” edito dal Comune di Modena in cui è proposto in pillole il nuovo regolamento di Polizia Urbana entrato in vigore lo scorso 15 aprile dopo essere stato approvato dal consiglio comunale.

Il regolamento è composto di 53 articoli, suddivisi in 9 titoli (il testo integrale è disponbile su Internet all’indirizzo www.comune.modena.it/regolamenti. Per informazioni ulteriori si può contattatre l’Ufficio gestione e sviluppo delle procedure di Polizia Municipale, in viale Amendola 152, tel. 059/200909 – 200723 – 200712). Come si legge all’articolo n. 1, il regolamento si occupa dei comportamenti ed attività comunque influenti, sulla via della comunità cittadina, al fine di salvaguardare la convivenza civile, la sicurezza dei cittadini, la più ampia fruibilità dei beni comuni e di tutelare la qualità della vita e dell’ambiente. Scorrendo l’opuscolo, dopo il saluto del Sindaco Giuliano Barbolini, si ha una prima infarinatura sui 53 articoli che compongono il regolamento per poi passare alle paginette dedicate alla convivenza e sicurezza, atti vietati sul suolo pubblico, lavori rumorosi, cani al guinzaglio e un sistema di sanzioni su quattro livelli. Stampato in diecimila copie l’opuscolo sarà messo a disposizione del pubblico gratuitamente nelle sedi delle circoscrizioni, polisportive, Ufficio Relazioni col Pubblico e al comando della Polizia Municipale.