Modena: nuovi paesi Ue, se ne parla in un dibattito

L’Unione europea, si trova in un momento cruciale della sua esistenza. Fatto l’euro, il più grande cantiere aperto è ora quello dell’allargamento. Per entrare nell’Unione nel 2004, sono oggi in corsa dieci paesi. Cosa ne pensano i cittadini europei di questa prossima sfida? Come percepiscono questo importante passo i cittadini dei paesi candidati?

Sono proprio queste le domande che saranno al centro del dibattito, dal titolo “Sfide ed opportunità dell’allargamento dell’Unione europea”, in programma per venerdì 7 giugno, alle ore 10.00, presso la Fondazione San Carlo, in via San Carlo 5 qui a Modena. A coordinare i lavori dell’incontro sarà Giorgio Tonelli, direttore del TG3 per l’Emilia Romagna. I relatori, dopo un saluto del sindaco Giuliano Barbolini, saranno Demetrio Volcic, giornalista e deputato al Parlamento europeo, Gianluca Nicoletti, curatore di GOLEM, Alessandro Cassieri, giornalista e corrispondente RAI a Bruxelles, Ferai Tinç, giornalista ed editorialista del quotidiano turco Hurriyet, Inga Rosinska, giornalista delle emittenti polacche TV N e TV N24, Lucia Serena Rossi, direttore del Centro interdipartimentale di ricerca sul diritto delle Comunità europee presso l’Università di Bologna e Marco Gestri, professore associato di diritto delle Comunità Europee nella Facoltà di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia. Chiuderà il confronto l’intervento di Roberto Santaniello, responsabile Ufficio Stampa della Rappresentanza in Italia della Commissione europea. E’ previsto un servizio di interpretazione in simultanea a cura del Servizio comune interpretazione e conferenze della Commissione europea. A promuovere l’iniziativa è il progetto per la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e l’Ufficio per l’Italia del Parlamento europeo, in collaborazione con l’Associazione Europa Amica e con l’Info Point Europa del Comune di Modena.