Terremoto Nord Italia: nessun danno

Il movimento tellurico, che l’Istituto nazionale di Geofisica ha calcolato di un’intensità pari al quinto grado della scala Mercalli, è stato nettamente avvertito dalla popolazione.

La scossa è stata registrata alle 22.13 di ieri in un area compresa tra le province di Modena, Reggio Emilia, Verona, Brescia e Bergamo. La sala operativa del Dipartimento della Protezione civile ha disposto una serie di controlli e sopralluoghi da parte dei carabinieri e dei vigili del fuoco. Al momento non sono stati segnalati danni né vittime.