Prima mondiale serata Stravinskij a Reggio Emilia

La nuova ”Serata Stravinskij” verrà presentata da Aterbaletto in prima mondiale al Teatro Valli di Reggio il 14 e 15 giugno in occasione di ReggioEmiliaDanza all’ interno del cartellone del Reggio-Parma Festival.

”Sarà desiderio, seduzione, ma anche violenza e tensione, insomma sarà l’ Amore soprattutto
nelle sue situazioni limite il protagonista della ”Serata Stravinskij”: così Mauro Bigonzetti anticipa il suo nuovo progetto, mentre permane ancora l’ eco del suo trionfo a New York dove, primo italiano in assoluto è stato invitato a creare
una coreografia per i New York City Ballet, tanto che già è stato chiamato per una nuova creazione nel 2004. La nuova ”Serata Stravinskij” verrà presentata da Aterbaletto in prima mondiale al Teatro Valli di Reggio il 14 e 15 giugno in occasione di ReggioEmiliaDanza all’ interno del cartellone del Reggio-Parma Festival. La coproduzione
italo-francese propone, in un accostamento per nulla scontato,”Les Noces” e ”Petruska” coreografate a partire dal diretto ascolto delle partiture stravinskjiane cercando di epurare gli
elementi narrativi per far emergere questo nucleo tematico attraverso la supervisione drammaturgica di Nicola Lusuardi, le scene di Fabrizio Montecchi, le luci di Carlo Cerri e i costumi di Millar&Swandale.
Subito dopo la compagnia Aterballetto sarà impegnata in una tournee italiana con le più recenti creazioni e in importanti appuntamenti internazionali: ”A fine giugno saremo ospiti di
John Neumeier ad Amburgo per la 24/a edizione del Nijnskij Gala e a luglio – annuncia Bigonzetti – porterò Aterbellatto in America”. I danzatori della compagnia, che come sottolinea Bigonzetti ”hanno raggiunto un livello tale da potersi proporre
anche sul mercato Usa”, presenteranno in prima americana il ”Sogno di una notte di Mezza Estate” sulle musiche originali di Elvis Costello per tre rappresentazioni all’ Orange County Performing Arts Center, ”vero punto di riferimento per la danza in California”.