Formula 1: arriva Schumi e al Mugello è subito record

Ancora sette decimi in meno sul giro: è questo il miglioramento della F2002 su… se stessa. Infatti, Michael Schumacher, impegnato al Mugello per una nuova sessione di prove, ha realizzato il tempo di 1’20″943 contro l’1’21″690 fatto segnare dal campione del mondo il 20 aprile scorso.

Si tratta della miglior prestazione mai fatta segnare da una F1 sui 5245 metri del Mugello per una media di 233,275 km/h. Il tracciato del Mugello, dunque, per le sue caratteristiche tecniche, continua a rappresentare il banco di prova ideale per sviluppare ulteriormente una monoposto, la F2002, che sta dominando il mondiale di Formula 1. Al termine della giornata Schumi ha percorso complessivamente 66 giri; il suo compagno di prove, il tedesco Nick Heidfeld, sulla Sauber Patronas, ha invece effettuato 95 tornate del circuito toscano con 1’24″868 come migliore performance. Le prove continuano, sempre a porte chiuse: per la Ferrari in pista ancora Schumacher, mentre per la Sauber sarà Petronas Felipe Massa.